Blog

Post gravidanza: come rimettersi in forma con un buon allenamento

Per la maggior parte delle donne, rimettersi in forma subito dopo una gravidanza sembra un’impresa impossibile, quasi come scalare una montagna!
Tuttavia, basta solo trovare l’attività fisica adatta a noi ed avere la giusta dose di pazienza e di costanza!
I miracoli, anche in questo caso, non esistono ed il corpo ha bisogno del tempo necessario per riprendersi, soprattutto nel caso di un parto cesareo.

Che ruolo svolge l’alimentazione?

Così come per ogni soggetto che desidera rimettersi in forma, anche nel caso di un allenamento post gravidanza, il cibo ricopre un ruolo fondamentale!
E’ necessario, quindi, non cercare “diete lampo” per perdere peso nel minor tempo possibile, il corpo, infatti, ha bisogno dei giusti nutrienti, soprattutto per le donne che decidono di allattare e di conseguenza di una dieta varia ed equilibrata. Diffidate, quindi, di chi vi propone diete restrittive e vi promette di recuperare la vostra forma fisica in un tempo piuttosto breve.
La dieta mediterranea risulta essere la più adeguata; essa prevede almeno 4/5 pasti a base di frutta e verdura, cereali (meglio se integrali), pesce e carne bianca e pochissimi grassi (dolci, fritti, zuccheri). Sarebbe consigliabile limitare, inoltre, il consumo di tutte quelle sostanze che favoriscono la ritenzione idrica come ad esempio: caffè, sale e bevande alcoliche e bere almeno 2lt di acqua al giorno.

Quando è giusto ricominciare ad allenarsi?

Una corretta alimentazione va sempre accompagnata da un buon allenamento!
Tuttavia, non dobbiamo dimenticare che, soprattutto nel periodo immediatamente successivo alla gravidanza, non bisogna esagerare con lo sport e con gli esercizi eccessivamente faticosi!
Nel caso di un parto cesareo non è consigliabile allenarsi nelle 6 settimane successive al parto in modo tale da consentire alla ferita di rimarginarsi! Ciò nonostante sarebbe opportuno camminare molto, in palestra o all’aria aperta, per aiutare il corpo a recuperare più velocemente!
Trascorso il primo periodo sarà possibile riprendere un “sano” allenamento nella maniera più opportuna!

Che tipo di allenamento è preferibile svolgere?

Nel periodo successivo alla gravidanza sono consigliabili allenamenti che non risultino troppo invasivi per il corpo. In questo caso sarebbe bene rivolgersi ad un bravo Personal Trainer che sia in grado di indicarci quali sono gli esercizi più adatti al nostro corpo.
Sicuramente nella prima fase sarebbe opportuno svolgere 30/40 minuti di attività aerobiche (non eccessivamente impegnative) che possono aiutare ad eliminare i liquidi in eccesso, oltre ad esercizi mirati per l’addome e gli inestetismi di cui molte donne risentono.
Una delle attività “dolci” che è raccomandabile svolgere è il Pilates che aiuta a recuperare la sinergia con il nostro corpo ed a sviluppare la nostra muscolatura in maniera non invasiva.

Quali sono i benefici dello sport nel periodo post gravidanza?

Lo sport, dopo il parto, ci aiuta a recuperare l’equilibrio con il nostro corpo ma ricoprire un ruolo fondamentale anche da un punto di vista non strettamente fisico. Esso contribuisce, infatti, a gestire meglio la stanchezza e la fatica, migliora l’umore, le tensioni muscolari ed è un aiuto vitale per la riduzione dello stress post parto!

Inoltre, non dovremmo mai dimenticare che, prima di essere “Mamme” siamo “Donne” e che dobbiamo prenderci cura del nostro corpo e della nostra forma fisica!

Leave a Comment

Rimani sempre aggiornato!
Iscriviti alla nostra newsletter oggi per ricevere aggiornamenti sulle ultime novità, tutorial e offerte speciali!
No grazie
Grazie per esserti iscritto. Devi confermare il tuo indirizzo e-mail prima di poter ricevere. Controlla la tua email e segui le istruzioni.
Rispettiamo la tua privacy. Le tue informazioni sono al sicuro e non saranno mai condivise.
Non farti sfuggire questa opportunità. Iscriviti oggi.
×
×